Creazione di loghi con spazio negativo

esempio d'immagine con lo spazio negativo

Per creare un logo originale, oltre che alla tecnica della legge di Fibonacci, possiamo fare ricorso ad un altro metodo, nel quale viene fatto uso degli spazi negativi.
Esistono due metodi:

Il PRIMO consiste nel creare forme senza contenuto che sono all’interno della forma iniziale già creata, di conseguenza sono forme che sottraggono contenuto, ecco perchè chiamate “spazi negativi”.
Il SECONDO è aggiungere forme al contenuto iniziale così da avere un’immagine finale che contiene due messaggi.

esempi: logo in basso a sinistra e logo in basso a destra

L’uso di questa tecnica permette di creare contenuti che normalmente a seconda delle persone, non vengono colti alla prima visione ma dopo una attenta analisi del logo diventerà un valore aggiunto.
Può capitare che si debba vedere il logo più volte per scoprire questo contenuto “nascosto” o “aggiunto”, perché non sempre viene percepito, ma quando riuscirai a scoprirlo capirai il valore assoluto di questo metodo.